UN POMERIGGIO AL MUSEO

Entra gratis nei luoghi della cultura di Milano!

 

Novembre 2016: Milano Loves You annuncia l’iniziativa Un Pomeriggio al Museo, organizzata insieme a Where Italia per la Cultura, al magazine per i visitatori internazionali Where Milan, in collaborazione con Urbanfile e con il patrocinio del Comune di Milano. Lo scopo è quello di celebrare il “Rinascimento turistico” che ha portato Milano al primo posto tra le città italiane mete del turismo nel 2016. Come? riscoprendo i tesori artistici in zona Galleria Vittorio Emanuele II, uno dei simboli cittadini.

L’Evento

La prima edizione di “Un Pomeriggio al Museo” ha avuto luogo martedì 22 novembre 2016  dalle 12 alle 18. Musei, Gallerie e Istituti culturali del centro cittadino (zona Galleria Vittorio Emanuele II – Piazza Scala) sono statiaperti gratuitamente al pubblico partecipante.
Al nostro invito hanno risposto realtà culturali già molto conosciute, come Gallerie d’Italia – Piazza Scala, ma anche “tesori” più nascosti come il Foro Romano, da poco restituito al pubblico in tutta la sua bellezza.

Quali luoghi della cultura hanno aderito?

La lista degli aderenti, insieme alle eventuali limitazioni è in fondo a questa pagina.

Come partecipare?

Per usufruire dell’ingresso gratuito è stato sufficiente recarsi il 22 novembre 2016 all’ufficio di Informazioni Turistiche InfoMilano in Galleria Vittorio Emanuele II, angolo piazza della Scala, e ritirare il materiale informativo dedicato all’evento, disponibile a partire dalle ore 12 del giorno stesso fino a esaurimento copie e valido come pass (foto).


GLI ADERENTI

ATTENZIONE per motivi di sicurezza l’ingresso gratuito dei visitatori ai siti aderenti era subordinato alla capienza massima disponibile di ogni singolo luogo. Guarda tutte le location sulla mappa Google.

Dal 1861 sede dell’amministrazione comunale della città, Palazzo Marino fu fondato nel 1558 su progetto del perugino Galeazzo Alessi, ma ultimato solo alla fine dell’800 dall’architetto Luca Beltrami.
Deve il suo nome al committente, il ricco commerciante genovese Tommaso Marino.

*Visite guidate ogni 30 minuti a partire dalle ore 14 fino alle ore 18, organizzate in gruppi di massimo 15 persone a turno.

Tra i più giovani musei cittadini, nel palazzo dell’Arengario il museo espone più di 400 capolavori di artisti italiani e internazionali del Novecento, da Boccioni a Fontana, a Picasso.

*L’offerta è riservata solo alle prime 20 persone che ritireranno il materiale informativo presso l’Info Point in Galleria, disponibile a partire dal 22 novembre alle 12.

Preziose collezioni dell’arte italiana moderna e contemporanea in un elegante percorso tra tre edifici storici. Palazzo Anguissola e Palazzo Brentani ospitano opere del XIX secolo dalle collezioni della Fondazione Cariplo e di Intesa Sanpaolo. Nella sede storica della Banca Commerciale sono esposti invece capolavori del XX secolo.


Nei pressi dell’ingresso della Biblioteca Ambrosiana, in piazza San Sepolcro, è nuovamente accessibile il Foro Romano, sito al di sotto dell’Ambrosiana, dove un tempo il Cardo incrociava il Decumano nella Mediolanum capitale dell’Impero.

*Ingresso possibile solo fino alle ore 17:30

La cripta ha custodito i corpi dei degenti defunti nell’ospedale fino alla fine del XVII secolo. Le sue camere sepolcrali, in disuso dal 1695, vennero ripristinate nel 1848 per dare sepoltura ai patrioti caduti durante le Cinque Giornate di Milano.

*Ingresso possibile solo fino alle ore 17:00


INOLTRE

ANTEPRIMA ESCLUSIVA

Mostra fotografica “La Galleria dall’Alto”

 

Solo per i partecipanti di Un Pomeriggio al Museo è stata aperta in anteprima la mostra temporanea “La Galleria dall’alto”.

L’inaugurazione della mostra della collezione di foto di Giancarmine Arena era prevista per mercoledì 22 novembre alle ore 17 presso lo Urban Center in Galleria (adiacente Info Milano), ma per tutti i possessori della brochure di Un Pomeriggio al Museo è stato possibile l’ingresso in anteprima speciale già dalle ore 15.
Dalle ore 17 i primi 50 visitatori hanno ricevuto una raccolta di fotografie a colori di Milano stampate su carta pregiata nel formato a 20×30. La mostra si è conclusa il 2 dicembre 2016.


ORGANIZZATO DA


CON LA COLLABORAZIONE DI


CON IL PATROCINIO DI


RINGRAZIAMENTI

Comune di Milano | Where Italia per la Cultura - Where Milan | UrbanFile